L’Industria Di Carne Bovina Irlandese

L’Industria Di Carne Bovina Irlandese

L’Irlanda esporta carne bovina sicura e di alta qualità,prodotta nel rispetto di standard elevati ancora più stringenti di quelli dell’Unione Europea, come stabilito dal governo irlandese. La carne bovina irlandese contiene elementi nutritivi naturali, molto apprezzati dai consumatori.

Isola nell’Unione Europea, l’Irlanda vanta aria pulita, verdi prati lussureggianti e abbondanti piogge che la rendono il luogo ideale per produrre un carne bovina naturalmente ricca di nutrienti.

Contact Bord Bia – The Irish Food Board

email: 

joe.murphy@bordbia.ie


Il clima mite e umido favorisce una lunga stagione vegetativa, perfetta per l’allevamento del bestiame in condizioni naturali.In Irlanda cadono annualmente oltre 1000 mm di pioggia. Il nostro ricco suolo genera l’erba di prati su cui pascola libero il bestiame che resta all’aperto fino a 300 giorni l’anno. L’erba da pascolo o insilata nutre per oltre l’80% il bestiame irlandeseche produce così carne più scura, dal colore più vivo, con una maggiore concentrazione di grassi Omega 3 e un ridotto contenuto di grassi saturi, mentre più alti risultano i livelli di nutrienti essenziali, come la vitamina E e D.


In Irlanda pascolano quasi 7 milioni di bovini, una volta e mezza la popolazione umana.Le aziende esportatrici macellano 1,75 milioni di capi l’anno, il che significa che il Paese è autosufficiente nella carne bovina per l’800% ed è il maggiore esportatore netto nell’emisfero settentrionale del globo.Sono oltre 500.000 le tonnellate di carne bovina irlandese esportate maggiormente nell’UE rispetto a qualsiasi altro Paese.


Da generazioni l’Irlanda è caratterizzata da aziende agricole a conduzione familiare,in grado oggi di combinare il rispetto per la tradizione con le più moderne tecnologie e il principio di sostenibilità, basandosi sul primo programma nazionale al mondo di sostenibilità alimentare denominato “Origin Green”. È questo l’impegno dell’Irlanda a garantire in futuro la sicurezza di approvvigionamento alimentare, proteggendo il pianeta attraverso una produzione sostenibile di cibo saporito e naturale oggi come domani.

Più del 90% degli allevatori bovini è iscritto a un sistema nazionale di garanzia della qualità, denominato SBLAS (Sustainable beef and lamb assurance scheme, programma di assicurazione per una carne bovina e ovina sostenibile).


Il Sustainable Beef & Lamb Assurance Scheme (SBLAS) garantisce che i nostri allevatori seguano i più alti standard possibili. Si tratta di uno schema rigoroso di garanzia della qualità, indipendente e accreditato ISO 17065 dal 2005. Il sistema viene predisposto e concordato da un comitato tecnico consultivo che include rappresentanti di diversi enti e istituzioni.

Lo SBLAS è stato sviluppato per rispondere alle richieste del mercato.Gli acquirenti chiedono sempre più carne irlandese di comprovata qualità e prodotta in maniera sostenibile da allevatori certificati, membri di un sistema accreditato di garanzia della qualità. Ciò garantisce anche che le nostre aziende agricole rispettano i più elevati standard possibili.

Al momento sono 49.700 gli allevatori bovini irlandesi iscritti allo SBLAS, che copre il 90% della produzione totale.I loro animali pascolano all’aperto nella stagione vegetativa dell’erba, da marzo a ottobre.


Obiettivi principali dello SBLAS

  • Mostrare ai clienti che la carne bovina è prodotta in maniera sostenibile secondo un sistema accreditato;
  • Offrire un meccanismo uniforme di registrazione e monitoraggio:- criteri di garanzia della qualità e di sostenibilità dell’azienda agricola;
  • Fissare i criteri di best practice nell’allevamento di bovini in Irlanda;
  • Fornire uno strumento continuo per dimostrare le best practice a livello di allevamento e produzione.

Visualizza i fornitori di carne bovina irlandese

Beef Suppliers